Abbiamo a la tua privacy.
In relazione all'informativa fornitami esprimo il mio consenso all'invio via e-mail della newsletter periodica relativa all'attività istituzionale, congressuale e commerciale di Fieracavalli.

07 SET 2018

Jumping Verona 2018

Jumping Verona firma il calendario mondiale del salto ostacoli con la Longines FEI Jumping World Cup™

Fieracavalli (Verona, 25-28 ottobre) si prepara a festeggiare il suo 120° compleanno con un’edizione che si farà certamente ricordare. Anche per quel che riguarda il grande sport

L’appuntamento con Jumping Verona, concorso che con il suo gran premio di chiusura firmato Longines FEI Jumping World Cup™ è nel novero degli eventi top del calendario internazionale indoor, è parte integrante nella grande storia della rassegna scaligera e come tale attesissimo.

Fieracavalli è palcoscenico esclusivo in Italia dell’evento da ben diciotto anni e insieme allo storico Concorso Ippico Internazionale di Roma Piazza di Siena e alla tappa capitolina del Longines Global Champions (Stadio dei Marmi - Foro Italico) costituisce il migliore biglietto da visita di quanto ai vertici del calendario internazionale del salto ostacoli l’Italia è in grado di offrire.

L’appuntamento romano del LGCT per la sua quarta edizione – da giovedì 6 a domenica 9 – ha richiamato a Roma molti dei cavalieri che sono ai vertici del ranking mondiale, veri e propri habituès anche di Fieracavalli.

È ancora presto per ogni anticipazione sulle presenze in gara per Jumping Verona ma quel che già è certo è che l’attesa per le conferme delle iscrizioni è quest’anno ancora più sentita.

Nell’evento scaligero i top riders scenderanno infatti in campo dopo che a fine settembre, a Tryon (USA), sarà stato disputato nell’ambito del World Equestrian Games, l’atteso Campionato del Mondo 2018 che laureerà i campioni (individuale e squadre) in carica per i prossimi quattro anni.

previous

PRENOTAZIONE HOTEL A VERONA

next

120X120 GRAN PREMIO FIERACAVALLI, AL VIA LE QUALIFICAZIONI...

 

Articoli correlati

 
FEI
Longines
FEI TV
Sky Sport
Porrini
Carraro
KASK